Disgrafia

Disgrafia

 

Gli studenti che hanno difficoltà a scrivere, mentre svolgono i compiti scolastici, esprimono probabilmente i sintomi di una Disgrafia.  La disgrafia influisce sull’abilità di scrittura a mano e sulle abilità di motricità fine.

Una persona con questo tipo di Disturbo Specifico di Apprendimento può avere problemi come produrre una scrittura illeggibile, non riuscire a inserire sufficiente spazio tra parole diverse, scarsa pianificazione dello spazio-foglio, difficoltà ortografiche, difficoltà nella composizione scritta e nel pensare e scrivere contemporaneamente.

 

 

 

Segni e sintomi:

  • Può avere una scrittura illeggibile sia in stampato che in corsivo (nonostante abbia avuto il tempo necessario per lo svolgimento del compito ed applicato una buona attenzione);
  • Mostra incongruenze: mescola stampato e corsivo, maiuscole e minuscole, lettere con dimensioni, forma o inclinazione irregolare;
  • La scrittura contiene parole o lettere incompiute o omissioni di parole;
  • Spaziatura incoerente tra le parole e le lettere;
  • Usa una strana posizione del polso, del corpo o del foglio;
  • Ha difficoltà nel pre-visualizzare la formazione delle lettere;
  • La copia o la scrittura autonoma sono entrambe lente e faticose;
  • Mostra una scarsa pianificazione spaziale del foglio;
  • Prende la penna in modo insolito o contratto/può lamentare mal di mano;
  • Ha grande difficoltà a pensare e scrivere allo stesso tempo (prendere appunti, scrittura creativa.)

 

Strategie da applicare in classe e nei compiti a casa:

  • Uso di un word processor
  • Evitare di punire lo studente se produce un lavoro disordinato e sciatto;
  • Utilizzare interrogazioni orali piuttosto che verifiche scritte;
  • Consentire l’uso di un registratore durante le lezioni, piuttosto che far prendere appunti a mano;
  • Consentire l’uso di strumenti tecnologici per prendere appunti (es. note taker);
  • Fornire appunti o note circa la lezione in modo da ridurre la quantità di scrittura richiesta;
  • Ridurre lavori di copiatura o scrittura sotto dettato (per es. fornire delle schede pre-stampate con le consegne di matematica);
  • Consentire l’uso di fogli a quadretti grandi e di carta millimetrata;
  • Suggerire l’uso di matite con grip o appositamente disegnate per il bambino;
  • Fornire alternative per i compiti scritti (relazioni videoregistrate o audioregistrate)

Tratto da”LDA of California and UC Davis M.I.N.D. Institute “Q.U.I.L.T.S.” Calendar 2001-2002″. Traduzione Libera.

  • Il presente sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Restando in questo sito acconsenti al loro uso, in caso contrario sei pregato di interrompere la visualizzazione.INFORMATIVA
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: